Home Page

 

Mammiferi
Uccelli
Bottone_Anfibi e rettili.gif (2610 byte)
Bottone_Pesci.gif (2465 byte)
Bottone_Insetti.gif (2507 byte)
 

VOLPE 


Piccolo di volpe
Piccolo di volpe
Piccolo di volpe
Piccolo di volpe

La volpe è l'unico carnivoro di una certa dimensione rimasto nel territorio del Parco, un tempo popolato anche da lupi ed orsi. Soltanto l'aquila può attaccare prede di dimensioni simili a quelle della volpe (e, a volte, la volpe stessa); certamente, però, i grandi erbivori sono fuori dalla loro portata.
Per la sua grande capacità di adattamento la volpe è avvistabile ovunque nel Parco: specialmente nelle ore notturne è relativamente facile vederla attraversare le strade o aggirarsi nei dintorni dei centri abitati alla ricerca di rifiuti o, meglio, di qualche pollaio incustodito.
Vive normalmente nel bosco, in tane ben nascoste, ma d'estate può spingersi anche a quote piuttosto elevate.
Verso maggio dà alla luce fino ad 8 piccoli.
Essendo uno dei principali vettori della rabbia, il numero di volpi ha dovuto essere drasticamente ridotto alcuni anni or sono, in occasione di un'epidemia di quella malattia. Oggi, comunque, il rischio è scomparso.  

 

CLASSE Mammiferi
ORDINE Carnivori
FAMIGLIA Canidi
NOME SCIENTIFICO Vulpes vulpes
LUNGHEZZA 50-90 cm.
ALTEZZA ALLA SPALLA 35-40 cm.
PESO 3-10 kg
COLORE Parte superiore bruno-arancio, inferiore biancastra; parte terminale della coda bianca.
QUANTO VIVE  
DI COSA SI NUTRE Selvaggina giovane e debole, arvicole, topi, lumache, vermi.
HABITAT Fino ai 2800 metri di quota.
DOVE SI TROVA NEL PARCO La volpe è diffusa in tutto il Parco.
CONSISTENZA NUMERICA NEL PARCO  

Copyright 2004 Consorzio del Parco Nazionale dello Stelvio